Home / Artisti Nazionali

ORCHESTRA SINFONICA DI SANREMO

La Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo, una delle più antiche e prestigiose realtà musicali italiane con i suoi centodieci anni di vita festeggiati nel 2015, fa parte delle dodici Istituzioni Concertistico Orchestrali riconosciute dallo Stato (fin dalla fondazione delle prime 6 ICO, nel 1967), ed è Istituzione Culturale di Interesse Regionale della Regione Liguria.

Dal 1° gennaio 2003 ha acquisito la natura giuridica di Fondazione. Sede principale dei suoi concerti, più di cento all’anno, è il Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo. Nella sua lunga storia ha visto alternarsi i più grandi direttori ed i maggiori solisti nazionali ed internazionali. L’Orchestra vanta collaborazioni con numerosi ed importanti Enti musicali italiani e stranieri e prestigiose sale l’hanno vista protagonista (Teatro Regio di Parma, Teatro Olimpico di Vicenza, Teatro Rossini di Pesaro, Teatro Lirico di Milano, Sala Verdi del Conservatorio di Milano, Auditorium Parco della Musica di Roma ecc.).

L’attività discografica degli ultimi anni vede la realizzazione di 5 CD: il “Requiem” di G. Verdi, il “Requiem” e la “Grande Messa in Do Minore” di W.A. Mozart, “Sogno di una notte di mezza estate”di F. Mendelssohn nonché, da ultimo per la Naxos, “Sinfonia in Re e Tre Ouvertures” di L. Cherubini con la direzione del M° Piero Bellugi. Inoltre vari concerti dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo sono stati diffusi dalla RAI.

Dal 2003, partecipa ininterrottamente al Festival della Canzone Italiana di Sanremo organizzato dalla RAI. Dal 2011, inoltre, la Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo ha intrapreso una importantissima collaborazione con l’ Accademia Chigiana di Siena, ente di formazione musicale tra i più importanti al mondo, ospitando i migliori allievi del Corso di Direzione d’ orchestra.

Il Direttore Stabile ed Artistico è il Maestro Giancarlo De Lorenzo. Attenta alla valorizzazione dei giovani talenti, la Sinfonica di Sanremo è dotata di una grande versatilità che le permette di eseguire, sempre con grandi riconoscimenti, sia il repertorio classico, che quello romantico, moderno e contemporaneo.


DIRETTORE D'ORCHESTRA - Roberto Molinelli

Direttore d’orchestra, compositore e violista, è nato ad Ancona e ha studiato presso il Conservatorio “G.Rossini” di Pesaro, diplomandosi con il massimo dei voti e la lode.

Ha diretto numerose orchestre sinfoniche e da camera italiane ed estere, è Direttore Artistico per l’Innovazione dell’Orchestra Sinfonica G.Rossini, Direttore Artistico dell’Orchestra da Camera di Bologna e docente di Viola presso il Conservatorio “L.D’Annunzio” di Pescara. Ha suonato come solista con orchestre, in duo e in numerose formazioni cameristiche, vincendo primi premi assoluti in concorsi nazionali e internazionali ed esibendosi in alcune delle più prestigiose sale da concerto italiane (Sala Verdi e Teatro alla Scala ‐ Milano, Teatro Comunale ‐ Bologna, Parco della Musica – Roma, e altre) ed estere. Sue registrazioni discografiche e radiofoniche hanno ottenuto riconoscimento come “CD del mese” nella recensione della rivista “CD Classica”, leader del settore, e ottime recensioni su periodici italiani ed esteri, tra cui “Piano Time” (Italia), “Diapason” (Francia), “Fanfare” (U.S.A.), “The clarinet” (U.S.A.). RAI International ha recentemente dedicato alle sue opere un’intera trasmissione condotta da Valentina Lo Surdo. In veste di direttore d’orchestra e compositore collabora con artisti italiani e stranieri, tra i quali Andrea Bocelli, Erwin Schrott, Eddie Daniels, Gustav Kuhn, Cecilia Gasdia, Anna Caterina Antonacci, Nicola Alaimo, Anna Maria Chiuri, Valeria Esposito, Andrea Griminelli, Valeria Moriconi, Federico Mondelci, Enrico Dindo, Domenico Nordio, Corrado Giuffredi, Danilo Rossi, Giorgio Zagnoni, Sara Brightman.

Molte sue première sono state eseguite da alcune delle più importanti orchestre sinfoniche internazionali in sedi illustri: Carnegie Hall di New York, Orchestra Filarmonica della Scala, Kremerata Baltica, Moscow Chamber Orchestra, I Concerti Euroradio, Teatro Comunale di Bologna, Teatro Pavarotti di Modena, Ministero dei Beni Culturali‐Roma, Teatro Hermitage di San Pietroburgo, Ural Philharmonic Orchestra, National Chamber Orch. Of Armenia, Norwalk Symphony Orchestra, Teatro de Las Bellas Artes di Città del Messico, Auditorium RadioTV Slovenia, The Presidential Symphony Orchestra Concert Hall di Ankara, Orch. Sinf. Dei Paesi Bassi, I Suoni delle

Dolomiti, Orch. Haydn Orchester, Orch. Sinfonica Rossini, Orch.di Padova e del Veneto, Orch.Filarmonica Marchigiana, Orch.Sinfonica di Sanremo, Orch. Regionale del Lazio, Orch. Sinfonica Abruzzese, Orch.Sinfonica di Bari. La sua opera “Montessoriana”, dopo la storica interpretazione dell’attrice Valeria Moriconi nel ruolo della protagonista, in occasione delle celebrazioni del Centenario per Maria Montessori 1907‐2007 è stata da lui

diretta e rappresentata in Svezia, Stati Uniti d’America e a Roma, nella Sala Sinopoli dell’Auditorium Parco della Musica. Nell’ambito della stagione 2013/14, il Teatro Pavarotti di Modena gli ha commissionato una nuova opera lirica, Olympia.2000, che ha debuttato con grande successo di pubblico e di critica (recensioni di Guido Barbieri su “Repubblica”, e di Federico Capitoni su “Classic Voice”).

A un anno dalla scomparsa del celebre pianista e compositore Armando Trovajoli, è stato chiamato, in qualità di direttore d’orchestra e di compositore, a rendergli omaggio in una serie di concerti con la partecipazione dell’attore Enrico Montesano, riscrivendo per orchestra sinfonica molti dei lavori del maestro Trovajoli composti per il cinema e per il teatro. Ha intrapreso collaborazioni anche con famosi artisti della popular music come Lucio Dalla, Enrico Ruggeri, Alexia, Mario Lavezzi, nonché composto musica per Cinema e TV. Una sua composizione originale è stata scelta come colonna sonora della campagna pubblicitaria Barilla, in onda dal 1999 al 2006. Ha orchestrato alcuni dei più importanti successi internazionali di Andrea Bocelli, come Con te partirò, Romanza e Canto della Terra,

eseguiti in tutto il mondo. Ha arrangiato e diretto l’Orchestra RAI del Festival Di Sanremo nelle edizioni 2005 e 2009, ottenendo il primo posto nella votazione della Giuria di Qualità del Festival per il miglior arrangiamento.

È stato membro e Presidente della Giuria di SanremoLab – Accademia della Canzone di Sanremo per tre anni consecutivi.

Dal Gennaio 2009 è Direttore Artistico per l’Innovazione dell’Orchestra Sinfonica G.Rossini.

 

SOLISTA - Monia Russo

Monia Russo nasce a Sanremo (IM) il 5 maggio del 1988. Fin da giovanissima si appassiona alla musica ed al canto, merito anche del papà professore d’orchestra di tromba. È all’età di 7 anni che comincia a partecipare a concorsi locali, riscuotendo applausi e trofei.

Il 27 Luglio 2005 Monia Russo ottiene il suo primo vero importante traguardo artistico nel “Festival di Castrocaro Terme, voci e volti nuovi” in diretta su rai 1, presentato da

Massimo Giletti e Luisa Corna, si classifica al secondo posto duettando insieme al suo padrino Gaetano Curreri degli Stadio, la loro canzone:

“Chiedi chi erano i Beatles”.

Nel settembre 2005 partecipa alle selezioni dell’Accademia di Sanremo: su circa 500 concorrenti si qualifica come finalista.

Nell’edizione dell’anno precedente l’aveva vista qualificata nelle finali all’undicesimo posto, apparendo su Rai 1 nello Special presentato da Rosita Celentano.

Questa seconda partecipazione, quindi, la porta di diritto al 56° Festival della Canzone Italiana – Categoria Giovani - qualificandosi finalista con un brano “Un mondo senza parole” ottenendo un gran riscontro di pubblico e critica. Tale

partecipazione è resa ancora più emozionante dal fatto che è la prima sanremese che entra nella storia del festival di Sanremo.

Nello stesso anno le viene consegnato “Il Premio AFI” Associazione Fonografici Italiani. Negli anni successivi cospicue sono state le collaborazioni con artisti e numerose le

sue ospitate in molteplici manifestazioni all’estero e in Italia, una delle quali nel prestigioso “Meeting del mare” di Crotone organizzato da Massimo Proietto, presentatore della serata affiancato da Barbara Chiappino nell’estate del 2008, assieme ad artisti come Simone Cristicchi e Povia.

Nel 2009 ha ricalcato il palco dell’Ariston per la seconda volta alla 59° edizione del Festival di Sanremo, condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti, accanto all’artista Povia in collaborazione con il brano “Luca era gay” dando ottima prova di se stessa e riscuotendo critiche positive.

Numerose sono state le trasmissioni Rai e Mediaset a cui è stata invitata, tra le quali: “Domenica In (Sanremo) e Domenica in (Roma)”, RAI 1- “Festa Italiana” RAI 1-

“La Vita In diretta” RAI 1- “Porta a Porta” RAI 1- “Buona Domenica” CANALE 5- “Insieme sul due” RAI 2- “Cominciamo bene” RAI 3 – “Scalo 76” ITALIA 1 – “Lo zecchino d’oro” RAI 1 - “Chi ha incastrato Peter Pan” CANALE 5 e molte altre su canali sky e tv locali.

Il 16 di marzo a Milano è partita la loro turnée in tutta Italia!!

Dopo le oltre 60 date della tournè 2009 Monia si avventura in una nuova bellissima esperienza e, come si dice, non c’è due senza tre!

Infatti ritorna sul Palco dell’Ariston Sanremo 2010, in una nuova collaborazione insieme a Povia con il brano “La Verità”. Segue una nuova tournè terminata ad ottobre 2010 e Monia calca i palchi delle maggiori piazze italiane grazie alla nuova collaborazione con Povia. Nel contempo la sua voce è stata richiesta per l’incisione di un singolo all’interno della compilation di Marco Ferretti Bachata Vol.2, canzone cantata in Spagnolo intitolata “Tu tan solo tu” (con ritmo bachata) ascoltabile e scaricabile da internet. Nel 2011 si è conclusa la sua prima tourneé Nazionale da solista, che ha toccato diverse Regioni tra le quali Toscana, Sicilia e Liguria, con un format a produzione

completa che ha visto sul palco il coinvolgimento di ben 16 persone tra musicisti, coriste, ballerini e staff. Nel 2012 si è iscritta al Conservatorio F. Ghedini di Cuneo indirizzo “Popular music” studiando con docenti turnisti del calibro di Luca Scarpa, Giorgio Secco, Paolo Costa, Lele Melotti, Riccardo Fioravanti, Rossana Casale ed altri ancora; conseguendo il titolo di Laurea nel 2015 con 110 e lode. Si aggiungono molteplici ospitate in manifestazioni musicali Nazionali ed Internazionali tra le quali Russia-Ekaterinburg come rappresentante della canzone Italiana all’estero, Malta ed Israele.

Ora sta lavorando al suo progetto come solista, il suo prossimo obiettivo è infatti poter uscire con un album tutto suo e poter ritornare sul palco di Sanremo da protagonista. Il seguito è ancora tutto da scrivere!


Acquista i biglietti qui: https://www.ticketone.it/biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages%2Ftickets&fun=artist&action=tickets&erid=2455367&includeOnlybookable=false&xtmc=sanremo&xtnp=1&xtcr=3




Ultimi Video

Seguici su Facebook